Vai alla HomePage DigiVideo
DigiVideo - Novara
Elettronica Accessori Ricambi
E-Market - Online Shop
Informazioni, note tecniche, mini corsi

Una breve ma dettagliata guida su....

Come sostituire la testina phono
del tuo giradischi

Aggiornato a  - giovedì 30 agosto 2012

Sostituzione di una testina phono
Gli argomenti trattati sono i seguenti
Gruppo fonorivelatore Collegamenti elettrici Sostituzione della testina Regolazioni e controlli finali Attrezzatura
Introduzione e descrizioni generali
A volte può capitare che la testina audio del vostro giradischi, dopo molti anni di onorato lavoro, decida di smettere di funzionare; oppure può capitare che non sia più reperibile la puntina di ricambio.
NON è necessario, come consigliano spesso i negozianti scaltri, gettare al macero il giradischi perché non si trovano più i ricambi !
Le puntine di ricambio sono reperibili, tanto che ne abbiamo inserite più di 450 modelli sul nostro listino web phono
Inoltre sul nostro web potete trovare un elenco con almeno 4600 voci riguardanti Marca / Modelli / Giradischi / Testine / Puntine,
a voi il compito di sfogliare la pagina con l'elenco dettagliato delle puntine
Premetto che questa non vuole essere una guida approfondita, ma un aiuto a coloro che amano il fai da te e che vogliono divertirsi con strumenti, cacciaviti e pinze.
Chiedo quindi scusa agli audiofili, che non avranno certamente bisogno di questa miniguida per la sostituzione di una testina, e procediamo con la descrizione del procedimento.
Il gruppo fonoriveltore - Come è fatto - Come funziona - Vista dei singoli particolari
Il fonorivelatore è un trasduttore utilizzato per la riproduzione delle incisioni fonografiche dei dischi in vinile su un giradischi o fonografo.
E' composto essenzialmente dall'insieme della testina o cartuccia e della puntina
Tramite uno stilo posto sulla puntina che viene appoggiata in un solco a spirale del disco, si converte l'energia meccanica vibratoria, in un segnale elettrico che viene amplificato e poi riconvertito in suono da un sistema di amplificazione ed altoparlanti.
Innanzitutto vediamo di specificare in dettaglio da cosa è costituito il gruppo fono rivelatore di un giradischi.
Le lettere in grassetto fanno riferimento all'immagine riportata qui sotto.
Il braccio  a  monta alla sua estremità la shell porta testina  b  ,
sulla shell porta testina viene fissata tramite le viti  f1  ed  f2  , la testina  c  ,
sulla testina viene poi montata la puntina  d  , composta da una parte in palstica e dall'ago  h 
sulla puntina viene poi installata la protezione  e  , molto utile durante i periodi di inattività, ma indispensabile durante il trasporto e gli spostamenti del giradischi, perché evita che urti accidentali possano danneggiare o rompere la puntina.
Collegamenti elettrici della testina
Molto importanti sono i collegamenti dei cavi che trasportano il segnale dalla testina fono rivelatrice alla presa phono su retro del giradischi.
Nell'immagine li ho contrassegnati con i numeri  1-2-3-4  , per evitare confusioni riporto qui di seguito una tabella con i colori dei cavi di collegamento per ogni singolo canale o segnale elettrico.
I colori rispecchiano uno standard che dovrebbe essere rispettato da tutti i costruttori; ma come avviene di solito, alcune volte gli standard sono fatti per non essere rispettati.
Diciamo comunque che in linea di massima i costruttori si sono adeguati.
In ogni caso, qualora dobbiate staccare le connessioni della vostra testina, vi consigliamo di prendere abbondanti e chiari appunti su un foglio di carta; meglio prevenire i guai dovuti alle dimenticanze.
Come procedere quindi con la sostituzione della testina ?
Vediamo di spiegarlo con alcuni semplici passi.
Sostituzione della testina - Smontaggio della vecchia tastina e montaggio di quella nuova
  1. Prima di tutto scollegare l'apparecchio dalla presa di rete e sconnettere ogni cavo di collegamento, qualunque esso sia.
  2. Inserire la  protezione  sulla puntina
  3. Estrarre la  puntina  e riporla in un luogo sicuro e protetto.
  4. Se la  shell porta testina  è fissata con una ghiera a vite, rimuovetela, avrete più agilità nel manovrare la testina, altrimenti procedete  al prossimo punto.
  5. Con un paio di  pinzette  , rimuovete i connettori che collegano i  cavi  alla testina, ricordando di riportare su un foglio, lo schema di collegamento se diverso da quanto riportato sopra; vi sara' molto utile quando arrriverete al punto 9.
    Nell'operazione di rimozione, procedete con molta cautela e delicatezza per non strappare i sottilissimi  cavi o i connettori 
    all'occorrenza potete fare uso di una  lente  o meglio di uno strumento che i tecnici usano chiamare la  terza mano  , guardandolo immaginerete subito il perché di questa affermazione, la '' terza mano'' ha dei morsetti a bocca di coccodrillo che tengono in posizione la testina mentre si puo' lavorare tranquillamnte con le due mani.
  6. A questo punto, se non possedetre una  dima  , è molto importante fissare francamente la posizione delle viti e della vecchia  testina  , allo scopo potete utilizzare del nastro adesivo o qualunque mezzo non invasivo per evitare che le  viti f1 ed f2  si sfilino e/o si spostino dalla loro attuale sede; tutto cio' allo scopo di riottenere lo stesso anche se sommario riallineamento della  testina  a fine lavoro
    Con un piccolo cacciavite, meglio se del  tipo da orologiaio , allentate le viti  f1 ed f2  ponendo molta attenzione a non farle cadere dal piano di lavoro, potreste perderle e sarebbe un guaio perché non credo siano facilmente reperibili nel vostro cassetto di viterie varie; comunque qualora malauguratamente dovesse capitarvi e non riuscite a trovarla, don't worry ... non abbiate pena, le trovate a questo link
  7. A questo punto potete rimuovere la  testina .
  8. Riposizionate e collocate la nuova testina esattamente nella posizione dove era inserita la precedente e fissatela con le  viti .
  9. Con le  pinzette  che avete utilizzato al punto 5, reinserite i connettori che collegano i  cavi  alla testina, rammentando di rispettare i  collegamenti  di cui sicuramente avete preso nota come detto al punto 5 e di procedere con molta cautela e delicatezza per non strappare i sottilissimi cavi o i connettori
  10. Se al punto 4 avevate rimosso la shell porta testina, rimontatela sul braccio, altrimenti passate al prossimo punto.
  11. A questo punto il montaggio è terminato, potete ricollegare il vostro giradischi all'amplificatore ed alla rete per il collaudo del lavoro eseguito.
  12. Collocate un disco sul piatto e verificate che il suono sia riprodotto correttamente.
Controllo finale - Regolazioni e Collaudo
Ora è necessario effettuare il controllo visivo per essere certi di non avere commesso errori durante l'operazione di sostituzione, e se tutto è OK allora proseguite, altrimenti ripetete il passaggio dove avete commesso l'errore
A questo punto sarebbe necessario effettuare le regolazioni di messa a punto del sistema giradischi/braccio/testina in maniera ottimale, un argomento che non va preso alla leggera, ed a cui non ci si deve approcciare con superficialità, fidandosi del pressapochismo con cui l'occhio umano tende a definire misure e distanze.
Sappiate che i valori in gioco sono definibili nell’ordine della frazione di millimetro (tali sono le dimensioni del solco del disco e del diametro dello stilo) con una precisione di lavorazione meccanica dal valore di micron quale dovrebbe essere la precisione della meccanica del braccio e del piatto.
- Le regolazioni molto piu' accurate e precise possono essere effettuate con  dime  appositamente costruite e commercializzate; lascerò ad un'altra pagina la trattazione dell'argomento
Verificare che il peso del gruppo testina/puntina (senza il proteggi puntina) sia uguale ai valori indicati dal costruttore.
- Il peso, riferito in grammi, può essere verificato con l'uso di una  bilancia  , e la sua regolazione può essere effettuata tramite il contrappeso mobile montato sulla estremità opposta del braccio.
Verificate anche i valori di antiskating impostandoli con i valori forniti dal produttore.
- Controllate che il piatto mantenga il corretto numero di giri utilizzando un  disco stroboscopico.
- Controllate la corretta tensione della  cinghia di trasmissione , ed all'occorrenza sostituitela
Alla pagina  come misurare una cinghia trovate anche le istruzioni per effettuare una corretta misurazione della cinghia
- Un importante consiglio é anche quello di mantenere i vostri dischi in vinile il più possibile lontani dalla polvere, e sottoporli a cicli di pulizia quando necessario utilizzando anche degli specifici  prodotti di pulizia antistatica.
- A volte può capitare di dover collegare il vostro prezioso giradischi ad un amplificatore audio sprovvisto dell'ingresso phono.
Non scoraggiatevi, perché con l'ausilio di un  pre-amplificatore audio, potrete continuare ad ascoltare i vostri dischi in vinile
Considerazioni finali
Spero di aver contribuito a risolvere anche i dubbi di coloro che con la sostituzione ed il collegamento della nuova testina, hanno sempre avuto un rapporto un pò difficile, ma .........
Se non vuoi avere problemi cercando di trovare la tua puntina,
Basta telefonare al numero 3474295954, ci faremo carico del tuo problema e provvederemo ad eseguire la sostituzione per te.
Se la  shell portatestina è rimovibile come nell'immagine, siamo in grado di fornire il servizio di installazione gratuita (praticamente il costo della puntina / testina non cambia in assoluto) della nuova puntina / testina sulla headshell che deve però pervenire presso il nostro centro assistenza; unico costo da sopportare il trasporto, per il quale siamo in grado di fornire anche il servizio di pick-up completo di ritiro a domicilio + Sostituzione + Riconsegna al vostro domicilio il tutto tramite corriere espresso, ed al massimo in quattro giorni avrete il votro giradischi perfettamente funzionante.
Se vuoi avere altre informazioni circa l'elenco puntine e/o testine visita il link  oppure Contattaci Contattaci per richiedere informazioni  Inviaci una mail
Vuoi sapere come si fa a cercare la puntina giusta per il tuo giradischi ? Clicca qui e segui questo link
Riepilogo di materiali ed utensili collegati a questa scheda e loro reperibilità
Serie cacciavite "tipo orologiaio" li trovi a questo link
Pinzette li trovi a questo link
Lente con braccetti e morsetti a bocca di coccodrillo - Terza mano li trovi a questo link
Bilancia li trovi a questo link
Viti per fissaggio testina li trovi a questo link
Cavo collegamento testina li trovi a questo link
Dima per tarature li trovi a questo link
Sistema di pulizia per dischi in vinile li trovi a questo link
Cinghia di trasmissione li trovi a questo link
Pre-amplicatore professionale li trovi a questo link
 


Ritieni interessante il contenuto di questa pagina ?
Segnala questo link ad un amico!
Inserisci l'indirizzo e-mail e clicca invia la selezione

Se desideri aiutarci e possiedi  un tuo sito web, inserisci un link alla nostra home page, clicca sul link a fianco.
Per non chiudere questa finestra,  la pagina con il link si aprirà in una nuova finestra popup.
Se non hai abilitato Java sul tuo browser, clicca qui per aprire la pagina in questa finestra.
Esponi sul tuo sito un link alle nostre pagine

Lo sviluppo di queste pagine di supporto è solo in piccolissima parte finanziato con gli introiti pubblicitari, se ritieni che il loro contenuto possa averti giovato nel lavoro e/o nella conoscenza, aiutaci con un contributo, a tua scelta e senza impegno; i tecnici che seguono lo sviluppo delle pagine te ne saranno grati.
Se non hai abilitato Java sul tuo browser, clicca qui per aprire la pagina in questa finestra.

Tutti i contenuti del sito sono protetti dal diritto d'autore
Anche se il contenuto nelle nostre pagine è di pubblico dominio ed a disposizione di chiunque, chi fosse interessato all'utilizzo ed alla pubblicazione di materiale estrapolato da www.digivideo.biz, può farne richiesta al nostro webmaster
 per ottenerne l'autorizzazione alla pubblicazione 

Torna alla pagina supporto tecnico Torna alla home page