Vai alla HomePage DigiVideo
DigiVideo - Novara
Elettronica Accessori Ricambi
E-Market - Online Shop
Informazioni, note tecniche, mini corsi

Come calcolare la misura di una cinghietta

Aggiornato a martedì - 04/02/2015


Come calcolare la misura di una cinghietta in gomma (Uretano)
Il contenuto di questa miniguida è da considerarsi valido
sia per le cinghie degli apparecchi HI-FI che per i giradischi
Con il passare del tempo le cinghiette in gomma, montate su apparecchi tape e giradischi, perdono la loro elasticità e si allungano, a volte addirittura si rompono o, in alcuni casi, diventano molli ed appiccicose.
NON è necessario, come consigliano spesso i negozianti scaltri, gettare al macero il vostro prezioso HI-FI o giradischi perché non si trovano più i ricambi !
Le cinghie di ricambio sono tuttora reperibili, tanto che ne abbiamo inserite più di 250 tipi diversi sul nostro Internet Shop
Premetto che questa non vuole essere una guida approfondita, ma un aiuto a coloro che amano il fai da te e che vogliono divertirsi con strumenti, cacciaviti e pinze; quindi non se ne abbiano a male i tecnici ed i puristi, che non avranno certamente bisogno di questa miniguida per la sostituzione di una cinghia, e proseguiamo con la descrizione del procedimento.
Gli argomenti trattati sono i seguenti
Come sono le cinghie Cinghie giradischi      
Innanzitutto vediamo di chiarire che :
- la forma delle cinghiette può essere Piatta , Quadrata e Tonda
- le misure delle cinghiette sono sempre espresse in mm (millimetri) ed in Diametro x Altezza x Spessore
- le misure sono SEMPRE riferite a riposo senza alcuna trazione
Premesso quanto sopra vediamo in dettaglio i tre casi in cui potreste imbattervi nel dover sostituire una cinghia :
1 la cinghia è leggermente lenta, ma intatta
In questo caso appoggiatevi su di un piano stabile, un tavolo o uno scrittoio, piegate la cinghietta su se stessa fissando le estremità in modo fermo, ma SENZA STIRARLA (vedi riferimento immagine Cinghia completa).
Ora con un righello eseguite in modo piuttosto accurato la misura, come in figura ; raddoppiate la misura effettuata ed avrete la misura della circonferenza della cinghia
2 la cinghia si è rotta in uno o più pezzi
Se si è semplicemente rotta in due pezzi, siete fortunati, altrimenti recuperate tutti i pezzi.
Stendete su di un piano ricongiungendoli il più possibile, tutti i pezzi della la cinghia SENZA STIRARLA, e misuratene la lunghezza
Anche in questo modo avrete la misura della circonferenza della cinghia
Se non siete certi di avere recuperato tutti i pezzi rotti, oppure non riuscite a congiungerli perfettamente, allora passate al punto 3
3 la cinghia è letteralmente spappolata o molliccia e sciolta
In questo caso dovrete armarvi di molta pazienza e di uno spago NON ALLUNGABILE.
Fate passare lo spago esattamente nell'alloggiamento della cinghia da sostituire seguendone esattamente il percorso, segnate in modo inconfondibile il punto di chiusura dello spago, ovvero il punto in cui l'inizio dello spago si congiunge con l'altra parte.
Misurate, come al punto 2 (ovvero cinghia rotta), la lunghezza dello spago, ed avrete la misura della circonferenza della cinghia
Ora che avete calcolato la misura della circonferenza della cinghia sorgerà spontanea la vostra esclamazione :
- Ma non hai detto che le misure delle cinghiette sono sempre espresse in Diametro x Altezza x Spessore ?
Certo ! Ed ecco che ci viene in aiuto lo studio della geometria seguito nella nostra tenera età.
La circonferenza del cerchio, dicono, sia data dal prodotto del raggio x 2 x Π (pigreco) oppure dal prodotto del diametro x Π (pigreco); noi ci crediamo fermamente e procediamo subito con il procedimento inverso (pensavate che ve la facessi semplice ? Poveri illusi .....)
Prendiamo la misura della circonferenza e dividiamola per Π (pigreco) ovvero 3,1416; i più sofisticati potranno utilizzare la funzione PI.GRECO() di Excel, ma si accorgeranno che il risultato sarà lo stesso.
Se la cinghia è molto lasca, il consiglio che ci sentiamo di fornirvi, è quello di ridurre la misura che avete fatto del 3-5% non di più, oppure basandovi sul 97-95% della misura effettuata ( i due metodi sono uguali? Bravi ! Vedo che siete attenti ! )
Un esempio pratico
la cinghia in esame è ancora in buono stato e la misura che ho rilevato è di 285 mm (Cinghia completa: raddoppia la misura)
avrò quindi circonferenza 285 mm / 3,1416 = 90,76 mm di diametro
per approssimazione inferiore (o per difetto), dovrò utilizzare una cinghia da 90 mm di diametro, perché occorre che la cinghia abbia una leggera tensione per poter funzionare correttamente.
Per effettuare la ricerca della cinghia, ricordate di rilevare anche la sua forma, Tonda / Quadrata / Piatta
Se invece volete richiederci la disponibilità di una cinghia, ci dovete comunicare questi dati :
  1. Tipo della cinghia se Tonda / Quadrata / Piatta
  2. Misura della circonferenza in millimetri
    1. se la cinghia è Tonda il diametro della sezione (H) in millimetri
    2. se la cinghia è Quadrata la misra della sezione (sez) in millimetri
    3. se la cinghia è Piatta la misura della sua altezza (H) e dello spessore (SP) in millimetri
Per riepilogare facciamo un esempio pratico basandoci sull'esempio precedente
la misura rilevata della lunghezza della cinghia (circonferenza) è di 285 mm
e se il tipo della cinghia è a sezione:
  1. Tonda da 2 mm
  2. Quadrata da 1,2 mm
  3. Piatta alta (H) 4 mm e spessa (SP) 0,5 mm
Speriamo di essere stati chiari, altrimenti chiamateci, vi spiegheremo a voce come procedere.
E per la cinghia del giradischi ?
Per la misurazione delle cinghie per giradischi, valgono le stesse indicazioni dette sopra, ma se non avete la possibilità o non vi volete sbattere più di tanto per effettuare la misura come indicato al punto 3, allora fate riferimento alla figura qui sotto
con righello o un metro, effettuate solo le tre misure indicate nell'immagine, cioè :

1- Ø 1 Diametro D1 della puleggia del piatto è la puleggia su cui viene messa la cinghia, NON E'  il diametro del piatto

2- Ø 2 Diametro D2 della puleggia del motore, la puleggia motore è quel nottolino di bronzo fissato direttamente sul perno del motore, in questa immagine è indicata con Puleggia motore Ø 2 Diametro D2 e con le scritte 33 rpm e 45 rmp.
La la sede della cinghia ha la forma di oliva, e di solito e' in bronzo, raramente però potrebbe essere di plastica oppure di qualsiasi altro materiale e forma.

In ogni caso è la parte montata sul perno del motore, su cui viene posizionata la cinghia del giradischi

3- Int1 Interasse tra perno del piatto ed il perno del motore
comunicatecele o telefonicamente o tramite eMail, provvederemo noi a recuperare il codice della cinghia giusta.
Se riusciste anche ad individuare l'altezza della cinghia molto meglio; il rilevamento dello spessore, poi, sarebbe la ciliegina sulla torta.

Riepilogando, le misure (espresse in millimetri) che ci occorrono per eseguire la ricerca della cinghia sono :
  1. Diametro puleggia piatto D1 = mm ...........
  2. Diametro puleggia motore D2 = mm ...........
  3. Interasse perni Int1 = mm ...........
  4. Altezza cinghia = mm ...........
NOTA BENE
Potrebbe sembrare illogico, ma il diametro della cinghia non corrisponde mai esattamente al diametro della puleggia del piatto; ha molta importanza anche il diametro Ø 2 (D2) e l'interasse dei perni (Int1) perché è da esso che si determina il corretto percorso della cinghia e la trazione che la cinghia stessa eseguirà sul perno motore.
Da cui ne consegue che se la cinghia è troppo .....
1 - Lunga, sarà molle, slitterà, ed il piatto non girerà regolarmente generando una variazione nel numero di giri
2 - Corta, sarà troppo tesa e sottoporrà il perno del motore ad una forte trazione con il conseguente eccessivo logorio delle bronzine del motore stesso, portandolo in breve tempo a diventare rumoroso e successivamente a guastarsi
Se aveste dubbi o vi necessitino chiarimenti, non esitate a contattarci al 3474295954, vi metteremo in contatto con un tecnico che saprà guidarvi nella misurazione e nella ricerca della vostra cinghietta
Riepilogo di materiali ed utensili collegati a questa scheda e loro reperibilità
Serie cacciavite "tipo orologiaio" li trovi a questo link
Pinzette li trovi a questo link
Lente con braccetti - Terza mano li trovi a questo link
Bilancia li trovi a questo link
Cavo collegamento testina li trovi a questo link
Dima per tarature li trovi a questo link
Sistema di pulizia per dischi in vinile li trovi a questo link
Cinghia di trasmissione li trovi a questo link
Pre-amplicatore professionale li trovi a questo link
 
 
 
Spero di aver contribuito a risolvere anche i dubbi di coloro che con la sostituzione ed il collegamento della nuova testina, hanno sempre avuto un rapporto un poco difficile.


Ritieni interessante il contenuto di questa pagina ?
Segnala questo link ad un amico!
Inserisci l'indirizzo e-mail e clicca invia la selezione

Se desideri aiutarci e possiedi  un tuo sito web, inserisci un link alla nostra home page, clicca sul link a fianco.
Per non chiudere questa finestra,  la pagina con il link si aprirà in una nuova finestra popup.
Se non hai abilitato Java sul tuo browser, clicca qui per aprire la pagina in questa finestra.
Esponi sul tuo sito un link alle nostre pagine

Lo  sviluppo di queste pagine di supporto è solo in piccolissima parte finanziato con gli introiti pubblicitari, se ritieni che il loro contenuto possa averti giovato nel lavoro e/o nella conoscenza, aiutaci con un contributo, a tua scelta e senza impegno; i tecnici che seguono lo sviluppo delle pagine te ne saranno grati.
Se non hai abilitato Java sul tuo browser, clicca qui per aprire la pagina in questa finestra.

Tutti i contenuti del sito sono protetti dal diritto d'autore
Anche se il contenuto nelle nostre pagine è di pubblico dominio ed a disposizione di chiunque, chi fosse interessato all'utilizzo ed alla pubblicazione di materiale estrapolato da www.digivideo.biz, può farne richiesta al nostro webmaster
 per ottenerne l'autorizzazione alla pubblicazione 

Torna alla pagina supporto tecnico Torna alla home page